POLIZZE ASSICURATIVE

POLIZZE VITA

Una ulteriore possibilità per aiutare enti  o persone, è la stipula di una polizza vita con l’indicazione del beneficiario in caso morte.
L’importo che verrà maturato con il decesso dell’intestatario della polizza e che andrà a beneficio di chi è indicato all’atto della stipula, non è parte del patrimonio ereditario; di conseguenza non sono applicabili le norme relative alle quote di legittima.
L’assicurazione sulla vita è una forma estremamente interessante per la sua semplicità e per i vantaggi insiti che sono, oltre a quanto richiamato al Codice Civile e all’assenza di specifici adempimenti propri di una successione, anche vantaggi di tipo fiscale. Infatti, i premi di volta in volta pagati sono ammessi quali oneri detraibili in occasione della propria dichiarazione dei redditi.
L’indicazione del beneficiario nella polizza può essere cambiata in qualunque momento.